Carta dei Valori

Essere Amministratori

Rappresento un gruppo di cittadini che hanno deciso di unire le proprie esperienze (associazionismo, volontariato) per metterle a disposizione della Nostra Città. Per una buona amministrazione servono idee e servono persone che attraverso un lavoro di ricerca e di studio siano in grado di realizzarle. Non ci si inventa “amministratori”, lo si diventa con le competenze possedute, con un serio ed appassionato impegno.

La Politica, la Costituzione, la Democrazia

Crediamo che “fare politica” sia mettersi al servizio della comunità per il benessere di tutti, operando scelte fondate su valori condivisi, che si traducono in azioni finalizzate al bene comune ed operate con trasparenza, responsabilità e senso della Comunità.

Ci riconosciamo nei principi che sono alla base della Costituzione Italiana al fine di perseguire una realtà politica democratica, libera, inclusiva, moderna e attiva.

Il modello cui tendiamo è la democrazia partecipativa, in cui la comunità è informata e coinvolta nelle principali scelte di governo del territorio.

La sfida politica che scegliamo di raccogliere è riuscire a trovare la sintesi tra la visione ideale e il mondo del “concreto e realizzabile”.

I VALORI FONDAMENTALI

Centralità della Persona

La città è fatta di persone, che hanno un proprio volto, che amano, che soffrono, che lavorano, che si evitano o che si danno la mano. Eppure oggi il sentimento diffuso è quello della solitudine.

È necessario ripensare questa nostra società, restituendole valori importanti come quelli del rispetto, della condivisione e dell’aiuto reciproco.

Sarebbe sufficiente riuscire a ricostruire proprio quella rete di legami in cui ogni persona rappresenta l’elemento di collegamento tra gruppi di appartenenza diversi (i vicini, i luoghi di lavoro, la cultura, lo sport,…), favorendo in tal modo la diffusione delle informazioni, l’aiuto reciproco e la collaborazione.

Avvertiamo il bisogno di fermarci e ripartire dunque dalla base, facendo della nostra città una “comunità” di persone, i cui componenti collaborano per il benessere di tutti.

È proprio il benessere comune la finalità del nostro “fare politica”, inteso come ambito in cui si confronta su idee differenti, luogo in cui si promuove l’attivismo e la partecipazione di tutte le forze sociali e individuali, al fine di operare il cambiamento. Siamo convinti che le cittadine e i cittadini, la comunità, le istituzioni possono essere promotori di proposte concrete e partecipare alle scelte che insistono sul territorio.

Intendiamo la persona come soggetto portatore di interessi, diritti e doveri, che si realizzano compiutamente nel rapporto con gli altri e con l’ambiente in cui esso vive ed opera. Il nostro agire politico, dunque, non può prescindere dal rispetto della dignità e dalla piena realizzazione dei diritti umani.

I nostri valori di riferimento sono uguaglianza, inclusione, pari dignità, solidarietà, giustizia sociale e rispetto e valorizzazione del lavoro.

Siamo convinti che l’incontro di idee e culture differenti rappresenta un processo costruttivo in grado di favorire lo sviluppo della società.

Ambiente e Territorio

Uno sguardo nuovo deve caratterizzare la politica ambientale: la Terra deve essere considerata come una “casa” comune, fonte e sostegno della vita, non come un mero e semplice serbatoio di risorse.

Come tale va non solo tutelata, ma considerata parte fondamentale nelle politiche economiche, ritenendo la sostenibilità essenziale nel ciclo vitale che crea l’armonia tra gli esseri viventi, noi uomini in primis.

Secondo la nostra visione, la politica deve:

  • essere attenta e rispettosa dell’ambiente e delle persone che lo vivono,
  • garantire la qualità dell’ambiente e della vita
  • promuovere azioni di rigenerazione urbana, attraverso la mobilità sostenibile, l’innovazione tecnologica e politiche di resilienza.
  • Promuovere un nuovo modello di sviluppo economico

Promozione della bellezza e della cultura

Il nostro territorio è custode di un enorme patrimonio culturale costituito dalla sua storia, dai beni artistici e architettonici, dalla bellezza del paesaggio, dalle tradizioni, dai nomi illustri che hanno reso onore non solo al Comune di Potenza Picena, ma all’Italia intera. Riteniamo importante tutelare e promuovere la bellezza, la cultura e la storia del nostro territorio, senza dimenticare l’immenso patrimonio artistico e culturale nazionale.

Siamo convinti che l’educazione alla cultura e alla bellezza possa rendere il cittadino maggiormente consapevole e sensibile alla tutela del patrimonio artistico e culturale del territorio, possa dotarlo di strumenti storico-sociali alla base della serena convivenza e dotarlo di uno spirito critico che lo orienti nelle scelte quotidiane.

Crediamo nella necessità di difendere e dare impulso alle numerose ed eterogenee eccellenze territoriali, sostenendo e promuovendo i beni materiali e immateriali che fanno di Potenza Picena e dell’Italia intera una terra di bellezza e di cultura.